Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie.

compagnia teatrale COLTELLERIA EINSTEIN

La compagnia teatrale COLTELLERIA EINSTEIN nasce ad Alessandria nel 1985 come progetto teatrale di due artisti:  Giorgio Boccassi e Donata Boggio Sola.
(Giorgio Boccassi, attore, mimo, regista e drammaturgo, laureato in Scienze Politiche.
Donata Boggio Sola, attrice, regista e drammaturga, laureata in Lingue e Letterature straniere moderne.)
Dal 2000 Pier Paolo Casanova, laureato in Scienze Politiche, si occupa dei laboratori teatrali e dell’organizzazione della compagnia.
Responsabile tecnico e creatore di immagini multimediali è Massimo Rigo.
L'attività si sviluppa come fucina di idee e di creazioni teatrali sulla vita contemporanea.
La ricerca si indirizza al teatro comico d'autore, al teatro di movimento e al percorso interpretativo.
Il teatro vuole essere un disegno che si forma sul palco, un segno danzato dove il dialogo è rigorosamente collegato ad esso.
La recitazione è naturale e il comico nasce da scelte di deviazione dalla naturalezza, da sbandamenti e vertigini.
L'evento teatrale e la sua forma sono centrali nel lavoro della compagnia, perché è nel momento dello spettacolo che si può compiere quell'atto innovativo che apre un poco la  coscienza dello spettatore e dell'attore.
Lo stile interpretativo vuole essere uno stile "vero" e intenso, con possibili improvvisazioni quando la festa del teatro ne stimola il sorgere.
Questo vale anche per il teatro ragazzi dove è importante sia l'elemento contenutistico, quindi formativo, sia lo stile interpretativo. 
Il rapporto con il pubblico, di  piccoli o di grandi, è un altro campo di studio della compagnia.
La compagnia crea anche progetti teatrali e artistici di intervento sul territorio.
La compagnia produce spettacoli che girano l'Italia e l'Europa (Svizzera, Francia, Inghilterra, Germania) e ha partecipato ad alcuni fra i più importanti festival di teatro:
Santarcangelo, Polverigi, Muggia, AstiTeatro, Festival delle Colline - Teatro Stabile di Torino, Il Gioco del Teatro (Torino), Avignone.
La compagnia ha collaborato con altre compagnie e registi: Laboratorio Settimo, Teatro dell’Angolo, Luciano Nattino, Remo Rostagno, Erbamil, Agar, ITC teatro, Cabaret Voltaire, Teatro della contraddizione.
La compagnia è presente con il suo repertorio nelle principali reti televisive RAI e Mediaset e saltuariamente nel cinema.
La compagnia organizza da anni rassegne di teatro e laboratori teatrali soprattutto nella provincia di Alessandria, contribuendo alla diffusione del teatro sul territorio.

www.coltelleriaeinstein.it

 

Collaborazioni, ruoli nazionali e riconoscimenti.


La compagnia è:

  1. membro promotore del Progetto Teatro Ragazzie Giovani Piemonte, organismo della Regione Piemonte
  2. membro dell’AGIS nazionale  – Teatri d’Arte Contemporanea – A.S.T.R.A.

La compagnia:

  1. collabora dal 1994 con la Protezione Civile della Regione Piemonte con cui

      prosegue il Progetto di “Risk communication” attraverso lo spettacolo
“Fuori pericolo!”.

Premi

   La compagnia:

  1. E’ stata premiata nel 1999 per lo spettacolo “Stile libero” nel concorso “ 7 autori, 7 commedie” della Biblioteca per ragazzi “De Amicis” di Genova e il testo è stato pubblicato dalla casa editrice ERGA  di Genova.
  1. Ha ottenuto la Menzione Speciale al Premio Nazionale  E.T.I. Stregagatto
  2. per lo spettacolo “Polvere umana” – sezione giovani.

 

  1. 2° Posto Concorso Nazionale “Zanzara d’oro” (organizzato da Patrizio Roversi e Susy Blady) -  Bologna   1986
  • 1° posto  - Festival “Teatro all’improvviso” – san Benedetto del Tronto  1987
  • 1° posto – Festival Internazionale “Intorno al comico” – Costa Volpino  1989
  • Premio Critica “Cabaret amore mio” – Grottammare – 1990
  • 1° premio Festival “Funny film festival”  – Boario Terme   1994


Partecipazioni televisive e cinematografiche

1985 Film “YBRIS”  di Gavino Ledda  - RAI 3  -  presentato al Festival di Venezia
Telefilm gialli   “I racconti del mistero” – regia di C.Di Carlo – RAI 2
Sceneggiato   “Atelier” – regia di Vito Molinari  - RAI 2

1986 Programma  “Buona domenica”  - Maurizio Costanzo  - CANALE 5
Programma   “Cordialmente” - Enza Sampò  - RAI 2

1988 Programma “L’araba fenice” -  di Antonio Ricci  -  ITALIA 1
Telefilm “Il commissario Sarti”  -  RAI 2
Programma “Megasalvishow   - ITALIA 1

1989 Programma “Sulla cresta dell’onda” – con Edwige Fenech – RAI 1
Programma “Uno su cento”  - di Pippo Baudo  - RAI 3

1990 Film “ QUALCOSA SU DON ORIONE” – scritto da Ermanno Olmi
Film “IL CASO MARTELLO” regia di Guido Chiesa  -  presente al Festival di Venezia

1993 Attori protagonisti Cortometraggio “Da qualche parte in Italia” di Luca Busso 
Vincitore Premio Torino al Festival “Cinema giovani” / Film “VELENO” – regia di
Bigoni

1994  Programma “In kantina”  -  di Attilio Corsini e Daniele Formica  - RAI 2
Programma “Scommettiamo che”  -  RAI 2