Il Dottor Bostik / Unoteatro

IL MELO GENTILE

Venerdì 3 agosto 2018

ore 10.30 Sala Polivalente Matteo Vinzoni spettcolo di teatro “IL MELO GENTILE” compagnia Il Dottor Bostik/Unoteatro (TO)

IL MELO GENTILE

IL DOTTOR BOSTIK / UNOTEATRO

Testo, regia e animazione : Dino Arru
Voce narrante : Silvano Antonelli
Fonte : “L’Albero” di Shel Silverstein
Linguaggi prevalenti: marionette animate a vista

Il melo gentile è uno spettacolo di teatro di figura rivolto ai bambini, che parla a persone di ogni età. In scena ci sono due protagonisti, un albero e un bambino, due oggetti marionetta: un animatore-attore li anima a vista, per raccontare la storia del loro amore. Che è fatta di arrampicate, di altalene, di giochi infantili che poi, con il passare del tempo, cambiano perché il bambino del melo gentile cresce e all’albero chiede sempre di più. E l’ albero, generosamente, dà le mele per far ricco il ragazzo, cede i rami perché si faccia la casa, regala il tronco perché si costruisca una barca e con quella salpi verso luoghi lontani. Sembra che i due destini si allontanino per sempre, ma non è così. Il ragazzo, non più ragazzo, ritorna e l’albero, ormai spogliato di tutto, gli offre ancora il ceppo per il riposo.

Tema portante dello spettacolo è l’incontro di due vite nello scorrere del tempo, quella dell’albero che generosamente si spoglia e dona, e quella del bambino che riceve, raccoglie, porta via, e si fa uomo grazie a questi doni . Fino ad adombrare il velo della morte come momento di rigenerazione in nuova vita.
Lo spettacolo ci racconta che non si può crescere senza la dedizione incondizionata di qualcuno, qualcuno che non ti giudica e non ti vuole diverso da quello che sei.
Il bambino impara così ad amare dall’albero e certamente, quando l’albero non ci sarà più, e lui sarà cresciuto, sarà pronto a sua volta ad amare con uguale dedizione qualcun altro.

A partire dalla visione dello spettacolo sono possibili percorsi di lavoro sulle tracce delle tappe di crescita della vita umana e dell’evoluzione delle relazioni affettive, come anche lo sviluppo di una serie di temi legati al rispetto della natura.
In parallelo c’è l’itinerario creativo con gli oggetti , la costruzione e la manipolazione di pupazzi e marionette con materiali poveri.


Estratto video su : http://www.youtube.com/watch?v=aJxmnX6Jnmg
Rivolto a : fascia 3/10 anni - pubblico misto
Durata: 55 min.

Bonassola

Fatti un giro per le strade di Bonassola e consulta il sito per saperne di più

Copyright © 2012-2018 Mare Mosso Festival per bambini terribili - Comune di Bonassola, P.zza Beverino, 1 - 19011 Bonassola (SP) P.I. 00218390110
Cookie policy |Privacy policy |Powered by Giorgia Calvi